martedì 23 ottobre 2012

Chi va piano va sano e va lontano.

Quante volte da piccole avete sentito raccontare dalle vostre maestre,nonne, mamme.. la storia della tartaruga e della lepre? Io personalmente, un mare di volte. Sembrera' infantile, ma mi ha affascinata sin da piccola,per la sua semplicita' e per il messaggio chiaro e diretto ,che La Fontaine, intellettuale acuto che visse alla corte di Versailles,  riesce a trasmettere.
Chi va piano, va sano e va lontano..
Quanta verita' in queste parole. La mole imponente di lavoro o di impegno, grava pesantemente sulle spalle di ogni comune mortale, portandolo a cedere e inevitabilmente al fallimento. Ma se l'impegno viene diviso in piccolissime parti, senza fatica o con pochissima, si puo' giungere a grandi risultati. E' di questo che mi sto rendendo conto in questi giorni.. Piano, piano, a poco a poco, devo pretendere il giusto da me,cio' che e' nelle mie possibilità. Sta andando benissimo in questi giorni, la dieta e' abbastanza equilibrata, dovrei assumere 509 calorie no? Ne assumo tipo 1000 e 500 le consumo facendo step a casa ,sali e scendi di continuo per per un'oretta. Si suda da morire, della serie maglietta completamente bagnata davanti e dietro. Auricolari e musica a tutto volume mi motivano a continuare per 60 minuti, altrimenti non riuscirei proprio. Poi vado in bagno tutti i giorni e il che e' sintomo di regolaritaà .Vedo la pancia più piatta.. *-*
Sara'.. Tra un mese esatto ho deciso che postero' prima e dopo :)
Bacio a tutte <3<3

9 commenti:

justvicky ha detto...

Sono daccordo a pieno con te....tranne che per una piccola cosa: anche a fare la tartaruga si fa FATICA. La fatica della costanza, la fatica di sottrarsi ogni giorno al piacere in più sostituito dall'obbligo.

Isamu ha detto...

Sono daccordissimo con te..ti ringrazio ancora una volta e spero che tu arriverai sempre ai tuo obbiettivi <3

Giulia ha detto...

Sono felicissima per te e non vedo l'ora di vedere il "prima e dopo"
Un bacione forte e grazie per leggere il mio blog :)

Františka ha detto...

Oddio, non me la ricordo quella storia.
Sii forte,te lo meriti.

Ps: in risposta al commento sul mio post, li ho conosciuti giusto ieri. Se con questo ragazzo,andrà "bene", ci uscirò più spesso! Penso proprio che mi faccia bene.

Enrica ha detto...

Ciao, sono nuova e il tuo blog mi piace tantissimo! Mi ispiri un sacco di positività e spero che non ti dispiaccia se ti seguo..
In realtà, vorrei anch'io un po' di supporto.. Ho iniziato anch'io la skinny diet, e vorrei qualcuno con cui parlare e confrontarmi sui risultati!
Un bacio! :)

Aurora ha detto...

Anche io non vedo l'ora di vedere il prima e dopo! Va bene come stai facendo, una dieta dovrebbe essere fatta con questa filosofia, non morendo di fame!

Alena ha detto...

me ne sto convivendo anch'io non devo più volere il tutto e subito ma trovare la costanza e i risultati ci saranno e saranno anche più duraturi!
Continua così! :)

un abbraccio,
Alena

Anonimo ha detto...

ciao..vorrei parlare con qualcuno che mi capisca,se potete aggiungermi su msn luroxana@hotmail.it

ìncubo ha detto...

A me non piacciono le tartarughe, sarà per questo che non riesco ad accettare il fatto di dovermi arrendere alla calma saggia e proficua? Ma sono comunque contenta per te che ci riesci.
Son soddisfazioni.